Buon inizio in coppa Italia per la serie C

Finalmente, dopo un inverno passato in palestra ad allenarsi, si ritorna sul campo. Dopo un paio di partite amichevoli, comincia la Coppa Italia di serie C.

Domenica 26 marzo, sul campo di Piacenza, la nostra squadra di serie C, formata da moltissimi giovani e guidata da Jimmy Calzone in qualità di manager e da Afro e Renato quali coach, de butta in trasferta; sotto un timido sole primaverile, dopo la pioggia della notte, e con un campo in buone condizioni, l’Ares, inserito nel girone con Junior Parma, OldRags Lodi e appunto, Piacenza,dovrà mettere in campo tutte le proprie capacità per cercare di avere ragione sulla forte squadra emiliana.

Nel primo inning i nostri segnano subito punti, e che punti! Grazie a una valida di Ramirez, Rivadossi segna il primo della stagione per l’Ares, dopodichè, Baraldo colpito dal lanciatore avversario, spinge a casa Manzoni, ma soprattutto una valida di Bonzi fa segnare un punto ciascuno a Ramirez e Sidoti. Quattro a zero per l’Ares e si va in difesa. Difesa ancora più efficace dell’attacco, perché con una quindicina di lanci, il lanciatore partente Brezzo, fa subito tre eliminati, quindi fine inning e si ricomincia.

Nel secondo inning segna Rivadossi (4 punti per lui, oggi), mentre il terzo inning lascia invariato il risultato parziale; Brezzo continua come aveva cominciato ed elimina battitori su battitori: dopo tre inning gli attaccanti del Piacenza hanno toccato una palla, facilmente catturata al volo dal prima base dell’Ares, Bonzi.

Nel quarto inning l’Ares segna ancora un punto con Rivadossi, portato a casa sempre da Ramirez, pertanto si va sul 6-0. Brezzo in questo inning concede qualcosa agli avversari, qualche base ball e tre uomini lasciati sulle basi, senza che gli emiliani abbiano fatto neanche una valida, tanto è vero che il risultato non cambia.

Il quinto inning non porta cambiamenti nel risultato, da annotare la salita sul monte, perl’Ares, di Federico “Smile” Pagani che rileva il partente Paolo Brezzo.

Nel sesto inning il punteggio si muove ancora, grazie al punto segnato da Capellano, portato a casa sempre da Ramirez (questa sera sul suo tabellino conteremo 6RBI); si registrano anche due belle valide di Sidoti e di Baraldo. Il Piacenza segna due punti, per tanto si va sul 7-2 per noi.

Il settimo inning è quello che praticamente chiuderà la partita: segnano Cinti, Rivadossi e Manzoni grazie ad una valida del solito Ramirez e ad un’incertezza della difesa del Piacenza, dopo di chè viene a casa anche Ramirez su una bellissima doppia di Sidoti. Pagani continua il suo lavoro e gli emiliani, restano a zero, per questo inning; segneranno un punto nell’ottavo, ma la partita oramai non ha più nulla da dire. Si chiude sul risultato di 11-3 a favore dell’Ares.

Buon inizio di stagione quindi per la squadra guidata da Jimmy: non ci sono stati praticamente errori della difesa, gli attaccanti hanno battuto abbastanza bene, hanno corso, sono apparsi sempre concentrati durante tutta la partita: continuate così.

Domenica 2 aprile secondo turno di Coppa Italia; si giocherà al Saini contro i lodigiani dell’OldRags, che nella prima giornata hanno sconfitto lo Junior Parma 15-5. Quindi, concentrazione e voglia di vincere, perché domenica sarà dura, ragazzi.

Forza Ares e…. alla prossima.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento