Ares @ Oltretorrente: il commento tecnico di Cris

Due bellissime partite al campo San Pancrazio di Parma tra l’Oltretorrente Parma e l’Ares di Milano

La prima viene vinta dall’Ares per 2 a 1, mentre la seconda la vince l’Oltretorrente per 8 a 7 pareggiando le sorti

Molto tecnica e bella la prima partita che tiene le squadre equilibrate sino alla fine quando l’Ares riesce a fare un punto in più aggiudicandosi l’incontro.

Sul monte di lancio milanese, il veterano Jimmy Calzone riesce a contenere le mazze parmensi con grande controllo e sicurezza, e risulta meritatamente il lanciatore vincente.

In battuta si evidenziano, Juan Ramirez con 2 su 4 turni, Danny Perdomo con 1 su 3 ma con il bunt di sacrifico che ha dato l’opportunità del punto della vittoria, Albertari 1 su 2

Diversamente le mazze dell’Oltretorrente si distinguono solo con 1 su 3 di Zanichelli 1 su 3 di greci e 1 su 1 di Signorastri

Il secondo incontro inizia bene per l’Oltretorrente che si porta sul risultato di 4 a 0 alla fine del 4° inning.

Al 5° l’Ares accorcia facendo 2 punti grazie al calo del lanciatore Moretti, mentre i parmensi lo stesso inning si riportano sul risultato di 5 a 2.

A questo punto l’Ares all’ottavo si avvicina sul 5 a 4 ed all’ultimo inning nella prima metà si porta sul risultato di 7 a 5 grazie all’incontenibile turno d’attacco sui due out di Ramirez, Cerati,Casiraghi, Perdomo

Nella seconda metà, finale di partita, alcuni errori arbitrali (che hanno penalizzato entrambe le squadre in entrambi gli incontri) e alcune disattenzioni della difesa dell’Ares lasciano l’opportunità ai parmensi di pareggiare;  poi, per un errore di tiro del lanciatore Bernasconi, l’Oltretorrente porta a casa una vittoria che era già nelle nostre mani.

In battuta si evidenziano Cerati 3 su 5, Casiraghi 2 su 5, Perdomo 2 su 4, Herrera 2 su 5, Quisini 1 su 3, Cristiano 2 su 4 per l’Ares, mentree per i parmensi Mattioli 1 su 3, Pinazzi 2 su 4, Zanichelli 2 su 5, Magelli 4 su 5, Lori 1 su 2, Signorastri 1 su 3.

Note negative:

- La performance degli Arbitri, decisamente non all’altezza della situazione

- l nostro lanciatore di gara 2, Zero Bernasconi, che perde la calma e litiga con il pubblico

- Uno spettatore del pubblico di Parma che continua ad offendere i giocatori in campo, nonostante fosse stato pregato di smettere,  visto che già tutta l’Ares aveva ripreso severamente il proprio giocatore che si era comportato in modo  sgradevole.

Un commento finale: la coppia arbitrale ha fatto del suo meglio per compromettere due bellissimi incontri,  danneggiando entrambe le squadre e il bel gioco visto in campo infiammando la sana tensione agonistica con chiamate approssimative.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento